Home Bellessere Benessere, il segreto del massaggio shiatsu

Benessere, il segreto del massaggio shiatsu

Il vero benessere è frutto di uno sguardo globale, di un approccio totale al corpo e alla mente. Il massaggio shiatsu è un’antica tecnica orientale che sostituisce alla puntura degli aghi dell’agopuntura, la pressione delle dita. Ma per essere veramente efficace il massaggio deve essere condotto da un vero esperto che trasformerà l’esperienza in un momento di puro benessere. Ecco quello che c’è da sapere sullo shiatsu. Il trattamento dello shiatsu viene fatto a terra su un morbido futon, non bisogna spogliarsi, basta indossare vestiti comodi. La seduta inizia con l’analisi dello “hara”, in pratica l’operatore tasta l’addome (che è il luogo di incrocio di tutti i meridiani) alla ricerca di tensioni. Nelle mani ha una sensibilità maturata dall’allenamento che gli permette di sentire dove sono i vuoti e i pieni energetici. Poi per ristabilire il flusso corretto di energia agisce sui punti di tensione con pressioni di pollici, palmo delle mani, gomiti. Ma quando ricorrere allo shiatsu?
Affaticamento, mal di schiena, stress, problemi mestruali, mal di testa e disturbi del sonno. Ma ci vogliono almeno quattro sedute, una a settimana, per un ciclo minimo. Poi continui con una seduta al mese per mantenere i risultati. Ma è importante pensare al massaggio non solo in funzione curativa, ma anche preventiva. Evitando che si formino tensioni muscolari e accavallamenti di nervi. Come dire, un massaggio è per sempre.