Home Bellessere I benefici del massaggio con le campane tibetane

I benefici del massaggio con le campane tibetane

Circa 5000 anni fa è nato in India il massaggio con le campane tibetane. Secondo la filosofia ayurvedica, l’uomo deriva dal suono. I rumori e i suoni delle strade, del luogo di lavoro e di tutto ciò che ci circonda, influenzano la salute psicofisica. Il suono è la caratteristica  del trattamento con le campane tibetane. Il ripetersi di note profonde, conducono il soggetto a uno stato di  rilassamento profondo, il cosiddetto “stato alfa”. Ogni cellula corporea è stimolata e ritrova il suo equilibrio originale.

Un massaggio con campane tibetane permette di migliorare l’autoconsapevolezza, la creatività e le produttività. É adatta a tutti, inclusi bambini e  anziani. Per sottoporsi al massaggio, si consiglia di vestirsi con maglie a maniche e pantaloni lunghi, con un paio di calzini puliti. Il massaggio tibetano dura, integrale 60 minuti, parziale 30 minuti.

Gli strumenti per il massaggio sono ciotole di bronzo oggi costruite in Nepal e non più in Tibet.

Il tono emesso dalle campane equivale a movimento che scioglie lo stress.

Le principali campane sono:

Il fen-gong o gong del vento, serve per rinforzare la colonna vertebrale e favorisce la circolazione.

Il bacino tibetano è usato nella regione della testa, mentre la campana pelvica è usata nella zona del bassoventre e lombare.

É di media misura e contiene l’intero spettro sonoro. Adatta alle zone plantari dei piedi, le articolazioni e l’intero corpo, rilassa le contratture muscolari anche massiccie.

La campana cardiaca é più piccola della campana articolare ed emette un suono  alto e continuo. È usata per le zone alte del corpo e per il cuore. La campana facciale si usa per i seni frontali, nasali e mascellari.

I  campanelli Assam sono diversi perché si aprono verso l’alto e non sono battuti con il bastone. Sono principalmente utilizzati per la zona del capo.

I campanelli zen hanno un timbro più acuto e intenso di quello dei campanelli Assam e sono usati per la testa.

I campanellini sono suonati con un nastro di cuoio e hanno un suono veramente alto e acuto, il quale è avvertito maggiormente intorno alla testa. Danno immediatamente un senso di risveglio e sono quindi usate alla fine del massaggio.

 

 

 

Fonte foto:http://www.spiritoliberomag.it/2012/10/campane-tibetane/