Home Hi-Tech Apple e IBM si alleano per monopolizzare il mercato

Apple e IBM si alleano per monopolizzare il mercato

Le due aziende statunitensi più importanti nel settore informatico, la Apple e l’IBM, hanno deciso di accordarsi per monopolizzare il mercato. Insieme creeranno un’app business e per vendere iPhone e iPad al mondo business e ai mobili. IBM MobileFirst per iOS verrà sviluppata per soddisfare al massimo i clienti business grazie all’inventiva Apple.  Nell’ambito dell’accordo prso tra le parti, l’IBM venderà iPhone e iPad ai propri clienti business con inserite le app specifiche per il settore richiesto. Lo scopo dei due colossi è soddisfare piccoli e grandi clienti, che siano privati o aziende, che operino nel quotidiano o nel mondo dei business affairs.

Intanto, la Apple si appresta a due grandi prove: la causa con la Siae e l’uscita del portafoglio elettronico per iPhone 6.

Il problema con la Siae è semplice. La Apple, in Italia,  vende a un prezzo troppo caro i propri prodotti. Approfittando della tassa sul copyright imposta dal dl Franceschini, il prodotto di Steve Jobs si approfitta dei consumatori italiani. Dunque, la Siae ha deciso di vendere i suoi prodotti ai prezzi francesi. La speranza è che i prezzi di base calino.

Rispetto all’uscita dell’iPhone 6, l’azienda di Cupertino ha pensato di proporre un modello da 4,7 pollici di schermo e uno da 5,5.. Unico problema è la tecnologia in cell per lo schermo da 5,5 pollici che non è efficiente quanto quella dei  modelli Samsung. Dunque, l’iPhone 6 uscirà con portafoglio elettronico annesso, a settembre 2014, mentre il lancio del iPhone 6 S sarà rimandato al 2015.