Home Hi-Tech Monster Hunter: World, il nuovo capitolo Capcom si mostra all’E3 2017

Monster Hunter: World, il nuovo capitolo Capcom si mostra all’E3 2017

monster hunter

Monster Hunter: World è stato presentato all’E3 2017 e verrà rilasciato su PS4, Xbox One e PC

Nel corso della conferenza stampa E3 di Sony Interactive Entertainment, Capcom ha annunciato Monster Hunter: World, il nuovo capitolo del celebre franchise RPG. Monster Hunter: World introduce un complesso ecosistema vivente dove i giocatori assumeranno il ruolo di cacciatori di bestie feroci e si cimenteranno in frenetici combattimenti che si svilupperanno nel più grande terreno di caccia mai sviluppato nella storia di questa serie. Il nuovo sistema multiplayer drop-in permetterà di giocare da soli o in modalità cooperativa insieme ad altri tre cacciatori, provenienti anche di altre regioni del mondo. Per la prima volta i cacciatori giapponesi potranno collaborare con quelli occidentali.

Monster Hunter: World verrà lanciato in contemporanea in tutto il mondo, a inizio 2018, per PlayStation 4 e Xbox One, e successivamente anche per PC.

Qui sotto vi riproponiamo il video di gameplay mostrato nel corso della conferenza di Sony:

Monster Hunter: World manterrà il classico sistema di progressione basato sull’esperienza di gioco e su un solido sistema di crafting, i cacciatori si avventureranno in appassionanti missioni a caccia di mostri, il bottino raccolto dai nemici uccisi potrà essere utilizzato per creare nuovi equipaggiamenti e miglioramenti alle armature, questi upgrade saranno cruciali per sopravvivere agli elementi e per poter sconfiggere i nemici più potenti che affronteranno successivamente nel gioco.

Monster Hunter: World offre un’esperienza di gioco senza interruzioni dove i giocatori potranno muoversi liberamente attraverso mappe che comprenderanno ecosistemi viventi e transizioni dinamiche dal giorno alla notte. La flora e la fauna dei terreni di caccia giocano un ruolo cruciale nelle quest, i videogiocatori dovranno sfruttare a loro vantaggio tutte le possibilità offerte dall’ambiente e far uso della loro astuzia ed esperienza per seguire le tracce delle loro prede e affrontarle in intense e imprevedibili battaglie.

Fonte: Eurogamer.it