Home Hi-Tech PES 2017: provata la demo su Playstation 4

PES 2017: provata la demo su Playstation 4

pes 2017 demo ps4 az magazine

Da qualche giorno sullo store europeo di Playstation è disponibile la demo di Pro Evolution Soccer 2017. Il nuovo titolo calcistico targato Konami riuscirà quest’anno a superare Fifa, o resterà ancora una volta soltanto una discreta alternativa?

Partiamo dal fatto che la prima impressione, quella prettamente estetica, è buonissima. Il gioco graficamente è stupendo con Konami che è riuscito a migliorare un aspetto già molto buono nei predecessori. Stadio, terreno di gioco, calciatori, tifosi, luci, ombre e tutti gli elementi grafici sono davvero realizzati magistralmente. Con il gameplay è stato fatto un discreto passo in avanti e possiamo dire che ci si diverte abbastanza nel giocare.

Nonostante i miglioramenti, PES 2017 presenta ancora dei limiti che difficilmente anche quest’anno lo porteranno a superare la concorrenza. Resta infatti una sensazione di “legnosità” da parte dei calciatori, i cui movimenti risultano sempre macchinosi e poco fluidi. Non si avrà quindi quella sensazione di immergersi in una vera e propria partita di calcio, perché i protagonisti in campo sembrano ancora dei robottoni con delle animazioni irreali. Se a queste problematiche si aggiunge anche il fatto che la situazione “licenze” peggiorerà addirittura in questo PES 2017 (Si parla anche di una Juventus Fake) credo che la scelta degli utenti ricadrà nuovamente su FIFA.

Lascio comunque a voi giudicare osservando il gameplay. Le due partita disputate nel video sono state giocate a modalità campione.