Home Hi-Tech Tap Project, l’app che dona acqua ai bambini

Tap Project, l’app che dona acqua ai bambini

Dagli store degli smartphone è possibile scaricare tantissime varietà di applicazioni. Molte hanno uno scopo ludico o servono per messaggiare. L’Unicef, sempre attenta al fabbisogno dei bambini in tutto il mondo, ha deciso di inventare una sua app, chiamata Tap Project. Per ogni 10 minuti di inattività, l’Unicef dona acqua pari al fabbisogno giornaliero di un bambino. Le zone di maggior intervento sono Haiti, Iraq, Costa D’Avorio e Vietnam, in cui acqua potabile ce n’è poca e le condizioni igieniche sono veramente precarie. Il prototipo è stato lanciato negli USA nel 2007, con l’uscita dei primi smatphone e oggi l’Unicef può vantare un raccolto 4,5 milioni di dollari di beneficenza. E’ possibile scaricare l’applicazione dal sito uniceftapproject.org.

I partner del progetto sono la Giorgio Armani e Frangrances e l’Unicef Next Generation.