Home Spettacoli e Cultura Comicon 2019, presentazione di Blood Type: Blue Water – Nadia × Evangelion...

Comicon 2019, presentazione di Blood Type: Blue Water – Nadia × Evangelion e incontro con EVA IMPACT

blood-comicon

Comicon 2019: DailyWonder.it ha preso parte alla presentazione di Blood Type: Blue Water – Nadia × Evangelion e ha incontrato i ragazzi dell’associazione culturale EVA IMPACT

I ragazzi dell’Associazione Culturale EVA IMPACT riprendono il loro viaggio all’interno del mondo Gainax al Comicon 2019. Durante l’evento di Napoli è avvenuta infatti la presentazione di Blood Type: Blue Water – Nadia × Evangelion, un volumetto crossover dedicato a due delle opere più famose di Hideaki Anno, ovvero Neon Genesis Evangelion e Nadia – Il mistero della pietra azzurra.

A presenziare l’evento sono stati Ilaria Azzurra Caiazza (EVA IMPACT), Filippo Petrucci (Distopia Evangelion), Ivan Ricci (kawaii-style), Federica Di Meo (Somnia) e Alessandro Falciatore (AnimeClick).

comicon-2019-eva

Ci ha molto colpito la competenza e la passione di questi ragazzi nel raccontare la storia dello studio Gainax e la genesi delle due opere. La prima parte della conferenza è stata dedicata a Nadia: aneddoti, curiosità e in particolar modo i fattori che hanno portato l’anime ad essere considerato a tutti gli effetti un cult dell’animazione giapponese. Grazie a Filippo Petrucci e Ilaria Azzurra Caiazza è stato riservato molto spazio anche alla saga di Evangelion, con interessanti riflessioni in merito alle molteplici similitudini trai i personaggi di Neon Genesis Evangelion e Nadia.

L’incontra tra DailyWonder.it e Filippo Petrucci di Distopia Evangelion

Filippo Petrucci, fondatore e autore di Distopia Evangelion, ci ha ospitati presso lo spazio espositivo dell’associazione concesso da Ochacaffé, per quella che possiamo definire non una vera e propria intervista, ma una piacevole chiacchierata tra appassionati di Neon Genesis Evangelion. Uno dei temi più caldi della discussione è stato ovviamente il “Ridoppiaggio” della serie, in occasione del suo approdo su Netflix.

Neon Genesis Evangelion: ci sarà effettivamente un nuovo doppiaggio?

Sembrano effettivamente esserci pochi dubbi: il rilascio della saga su Netflix coinciderà con un nuovo doppiaggio. Jorge Saudinós, doppiatore e direttore di doppiaggio spagnolo, ha confermato tempo fa di esser all’opera per un nuovo doppiaggio della serie. E’ altamente probabile quindi che la piattaforma di streaming abbia commissionato un ridoppiaggio anche per la localizzazione italiana. Nonostante si possa discutere se l’adattamento fosse fedele o meno, abbiamo sempre ritenuto il doppiaggio di Evangelion un’assoluta eccellenza, grazie ad un cast vocale praticamente stellare. Massimo Corvo, Daniele Raffaeli, Stella Musy, Liliana Sorrentino, Valentina Mari, Ilaria Latini, oltre aver lasciato per anni la loro impronta indelebile sui rispettivi personaggi, sono tra le voci di punta del doppiaggio romano. Un cast vocale di così rara bellezza che poteva addirittura vantare, anche solo per qualche battuta, dei veri e propri totem del doppiaggio come Gianni Musy e Glauco Onorato. Sembra quindi scontato che, con un ridoppiaggio made in Netflix, il rischio che difficilmente si possa mettere assieme un cast vocale di quel livello è abbastanza tangibile. Stando a “voci ufficiose”, nessuno dei precedenti doppiatori è stato chiamato in causa e quindi prepariamoci ad ascoltare Shinji e soci con delle voci nuove di zecca.

Neon Genesis Evangelion: le ipotesi riguardo un nuovo riadattamento e le perplessità di Filippo Petrucci

Gli indizi che sembrano portare anche ad un nuovo adattamento della serie sono tanti, e sono stati riportati in modo esaustivo dal blog di Filippo e da AnimeClick. A riadattare Evangelion potrebbe essere una vecchia conoscenza, ovvero Gualtiero “Shito” Cannarsi. Responsabile degli adattamenti delle opere Ghibli (con esiti molto controversi), Cannarsi si era già occupato dei dialoghi italiani di Evangelion a partire dall’episodio 11, subentrando al celebre ed esperto Fabrizio Mazzotta. Cannarsi non ha mai nascosto la sua volontà di rimettere mano al proprio adattamento di Evangelion, e il fatto che abbia già adattato per Netflix il film live-action di Bleach, fa davvero pensare che presto il suo desiderio possa diventare realtà. Tuttavia, nuove voci e la possibilità di un adattamento totalmente ad opera di Cannarsi non sono le maggiori perplessità di Filippo Petrucci. Il papà di Distopia Evangelion ritiene infatti molto più preoccupante il fatto che, basandosi su quanto accaduto in Spagna, il ridoppiaggio sarebbe stato effettuato in poco più di due mesi.

Francamente anche noi restiamo molto scettici a riguardo: un’opera importante, ma allo stesso tempo molto particolare e complessa come Evangelion, non può essere adattata e doppiata in così poco tempo. Detto questo, le possibilità che Neon Genesis Evangelion arrivi su Netflix, nella sua localizzazione Italiana, in una veste non all’altezza della sua fama e gloria, sono abbastanza concrete.

La redazione di DailyWonder.it ci tiene davvero in modo particolare a ringraziare Filippo Petrucci, Ilaria Azzurra Caiazza e tutti i membri dell’Associazione Culturale EVA IMPACT per averci ospitati al loro stand. Invitiamo tutti i nostri lettori, soprattutto gli appassionati di Evangelion, a visitare il loro sito evaimpact.org e ad associarvi (come abbiamo fatto noi) tramite il link https://www.evaimpact.org/tesseramenti/.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here