Home Spettacoli e Cultura Quartet, l’esordio alla regia di Dustin Hoffman

Quartet, l’esordio alla regia di Dustin Hoffman

Beecham House è una casa di riposo per musicisti e cantanti. Per l’annuale occasione dell’anniversario della nascita di Giuseppe Verdi, gli ospiti organizzano un gala durante il quale si esibiscono davanti ad un pubblico pagante, nella speranza di racimolare il denaro necessario per mantenere in piedi la struttura. L’arrivo di Jean Horton, artista di punta di un leggendario quartetto, scombussola l’equilibrio della casa. L’esordio alla regia di Dustin Hoffman, Quartet (visto in Italia all’ultimo Festival di Torino), è un vero e proprio inno alla vita. Presentata in esclusiva, la clip del film mostra una delle protagoniste, Maggie Smith (per questo ruolo candidata al Golden Globe 2013 come miglior attrice in un film brillante), nei panni di una diva sul viale del tramonto, cinica e sfacciata, capace di portare scompiglio in una tranquilla casa di riposo.