Home Sport Premier League – Leicester Campione: la favola di Ranieri diventa realtà

Premier League – Leicester Campione: la favola di Ranieri diventa realtà

leicester campione

Una delle favole più belle della storia del calcio, diventa realtà: il Leicester City di Claudio Ranieri è campione d’Inghilterra. Un finale intenso e appassionante, quello a cui hanno assistito i tifosi dei Foxies, con un Tottenham, che fino all’ultimo istante, ha dimostrato di essere un degno avversario. Dopo l’1-1 tra Leicester e il Manchester United, tutti gli occhi erano puntati sul derby londinese tra Chelsea e Spurs, dove un pareggio avrebbe assegnato matematicamente il titolo ai ragazzi di Ranieri. Dopo lo 0-2 (Kane, Son) del primo tempo a favore di Pochettino e soci, la festa dei Foxies sembrava ormai inevitabilmente rinviata alla giornata successiva. Tuttavia i Blues, spinti soprattutto da un pubblico di casa pro-Ranieri, pareggiano grazie alle reti di Cahill e Hazard, regalando la prima Premier League ai Leicester City in 132 anni.

Una dedica? Dico a tutti: provateci. Provateci e ci riuscirete“. Queste le prime parole del manager italiano Claudio Ranieri, protagonista assoluto di un’impresa storica: “Quando ti succede qualcosa, non riesci a realizzare. Il Tottenham stava vincendo nel primo tempo, mi ero un po’ demoralizzato. Poi quando ha segnato Cahill ho pensato che qualcosa potesse accadere. Per cui al gol di Hazard ho esultato. Ho 64 anni, è da tanto che lotto, ho sempre pensato che prima o poi lo scudetto da qualche parte lo andavo a vincere. Io sono lo stesso dell’esonero in Grecia, forse qualcuno lì aveva dimenticato la mia carriera“.