Home Attualità Napoli, bomba alla sede storica della pizzeria Sorbillo

Napoli, bomba alla sede storica della pizzeria Sorbillo

bomba sorbillo

Napoli, esplode bomba all’ingresso della sede storica della pizzeria di Gino Sorbillo, in via dei tribunali

Una bomba è esplosa davanti all’ingresso della storica pizzeria Sorbillo di via Tribunali, nel cuore del centro storico di Napoli. Nessun ferito, ma tanta paura per il boato che è stato avvertito dai moltissimi residenti in strada. Sorbillo è una delle catene di pizzerie più famose di Napoli, con una serie di locali aperti in diverse città in Italia e anche all’estero.

bomba sorbillo

Gino Sorbillo, titolare e anche famoso promotore della pizza napoletana in Italia e nel mondo, ha annunciato tramite Facebook che la pizzeria «è chiusa per bomba» ma nello stesso tempo assicura che la riapertura avverrà in tempi brevi. Il proprietario dice di aver visionato le immagini di alcune telecamere e di aver visto una persona, con volto coperto, che ha piazzato la bomba ed è scappata via: «Mi è sembrata una persona poco esperta. Sono sicuro che la Polizia lo individuerà». Intanto tantissime le telefonate di solidarietà che sta ricevendo in queste ore, «mi hanno colpite tutte, decisamente tutte». Dai grandi chef come Cracco e la Bowerman, a politici, a compagni di scuola.

Bomba alla pizzeria Sorbillo: il messaggio di Gino su Facebook

La sede storica del marchio famoso in tutto il mondo fu già incendiata 5 anni. Nell’esplosione odierna è stato danneggiato il piano terra della struttura: due porte blindate, poste al di là dell’ingresso, hanno attutito il colpo ed evitato che il guardiano notturno rimanesse ferito. L’uomo si trovava infatti all’interno del locale, a pochi passi dalla porta di vetro.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here