Home Attualità La Nasa annuncia: “Su Marte mangeremo così”

La Nasa annuncia: “Su Marte mangeremo così”

Pizza Thai senza formaggio, noci, tofu, peperoni rossi, funghi, cipolle, arachidi e salsa fatta in casa dal gusto piccante: no, non si tratta del menu promozionale del vostro ristorante etnico sotto casa, né di una composizione eccentrica di qualche cuoco un po’ originale. Trattasi, piuttosto, di pietanze finite sotto la lente d’ingrandimento addirittura della Nasa, con lo scopo di individuare i mezzi di sostentamento che saranno necessari all’uomo quando si appresterà ad approdare sul pianeta Marte, presumibilmente nel 2030. E’ infatti stato annunciato il programmaHawaii Space Exploration Analog and Simulation (HI-SEAS) finanziato dal Human Research Program della NASA, che consiste in una simulazione condotta sul vulcano hawaiano Mauna Loa, un sito terrestre che presenta condizioni di vita paragonabili a quelle del Pianeta Rosso. Verranno riproposte situazioni ambientali che si prevedono potrebbero prefigurarsi: distanza ravvicinata con i compagni di viaggio, regole ferree per l’assunzione dell’acqua, difficoltà nelle comunicazioni e persino frequenti blackout. Sarà una buona occasione per una cena a lume di candela, con vista Terra…