Home Attualità Terremoto, continuano le scosse in provincia di Macerata

Terremoto, continuano le scosse in provincia di Macerata

terremoto

All’1.13 di stanotte un terremoto di magnitudo 3.2 ha svegliato la cittadinanza di Fiastra. La scossa era stata preceduta da un’altra di magnitudo 3 con epicentro a Fiordimonte, in provincia di Macerata. Intorno alle 9.27 Accumuli è stato epicentro dell’ultima onda sismica. La terra continua a tremare da questa estate e tra le Marche e il Lazio la Protezione Civile sta facendo del suo meglio per assistere i terremotati del rietino e del maceratese. L’inverno è in arrivo e il Governo ha intenzione di utilizzare le strutture alberghiere anziché allestire grandi tendopoli dalle quali sarà lungo uscire. Intanto, all’indomani delle scosse la Protezione Civile continua a raccomandare le donazioni ai centri di smistamento locali, piuttosto che l’andare in auto nel luogo del terremoto, poiché tali pratiche ledono la viabilità dei mezzi di soccorso. Continuano strenuamente le registrazioni e monitoraggio delle scosse da parte dell’istituto di Geofisica e Vulcanologia che riportano bollettini giornalieri sul lsito ufficiale.