Home Bellessere Cioccolato fondente, l’amico del “cuore”

Cioccolato fondente, l’amico del “cuore”

Migliora la funzionalità vascolare e riduce l’aggregazione piastrinica e lo stress ossidativo plasmatico in soggetti che hanno subito un trapianto di cuore. A dimostrare queste proprietà del cioccolato uno studio italo-svizzero secondo cui il cioccolato sarebbe in grado di esercitare un effetto protettivo nell’uomo attraverso una serie di meccanismi non ancora perfettamente delineati, che coinvolgono la prevenzione dello stress ossidativo e il miglioramento delle funzionalità vascolari. I semi di cacao sono caratterizzati, infatti, da un elevato contenuto in molecole bioattive che rendono il cioccolato uno degli alimenti con maggiori potenzialità antiossidanti della dieta. Il consumo di cioccolato fondente, in particolare, è stato di frequente associato a un effetto protettivo nei confronti della funzionalità cardiovascolare. Molti studi, infatti, hanno rilevato che questo goloso alimento è efficace, tra l’altro, nel ridurre la pressione sanguigna..