Home Bellessere Liposuzione indolore: cos’è?

Liposuzione indolore: cos’è?

La volontà di dare al proprio corpo una silhouette più snella e scolpita fondamentale per raggiungere un risultato durevole e soddisfacente. Purtroppo, nonostante le migliori intenzioni, il senso di frustrazione che deriva dalla lentezza dei risultati con i programmi tradizionali, ha spesso il sopravvento anche sulla volontà più ferrea, ed induce dapprima a qualche piccolo “sgarro” e poi ad abbandonarsi completamente. Molte diete famose per perdere peso rapidamente, si sono poi rivelate dannose per la salute, o semplicemente inefficaci. In caso di una dieta severa (1000 calorie o meno al giorno), la perdita in muscolatura può rappresentare sino al 25% del peso perso. L’alternanza degli etti persi e chili ripresi, o effetto Yo-Yo  è il risultato più tipico di queste diete.

Il nuovo metodo di dimagrimento programmato nasce dall’esigenza di dare una risposta seria ad un bisogno reale.  Si tratta di una procedura scientifica, ormai collaudata su centinaia di pazienti,che prevede brevi cicli di dieta chetogenica, intervallati con trattamenti mirati e specifici per contrastare la lassità cutanea indotta dal dimagrimento e favorire anche il dimagrimento localizzato. La tecnica prevede l’utilizzo di un dispositivo computerizzato  per la somministrazione continua di un mix di proteine, vitamine ed aminoacidi e un numero limitato di sessioni di mesoporazione intervallate tra due cicli di dieta chetogenica. I risultati sorprendenti, raggiunti nel breve periodo, sono duraturi, e hanno un forte impatto motivazionale sul paziente, che con maggior ottimismo e determinazione è disponibile a rivedere e correggere il proprio regime alimentare.

DURATA – Con un ciclo di dieci giorni, si riesce ad abbattere dal sette al dieci per cento del proprio peso corporeo. In questo lasso di tempo, ovviamente, ci sono delle regole da seguire che vengono stabilite da noi dopo un’accurata visita medica e dopo la raccolta dei dati relativi al peso, all’altezza, lo stile di vita, le abitudini alimentari, ecc… Quindi, in sostanza, ogni trattamento viene personalizzato in base al paziente che si sottoporrà a questa tecnica

RISULTATI – Concluso il primo ciclo di dieci giorni, la perdita di peso oscilla tra i sette e i dieci chili e, ad ogni paziente, verrà assegnata una dieta di mantenimento. Il trattamento è ripetuto dopo dieci giorni, durante i quali il paziente continua a perdere massa grassa grazie ai trattamenti di mesoporazione. Alla fine dei due cicli si osserva quindi un dimagrimento medio di 15 -20 kg.