Home Bellessere Occhio alla scadenza!!!

Occhio alla scadenza!!!

Normalmente ci piace avere vari prodotti di bellezza. Siamo spinte a comprare prodotti di bellezza per poi ritrovarci in casa una scorta infinita di creme, oli e lozioni, che forse non utilizzeremo mai… Ma siamo sicuri che il prodotto è conservato nel modo adeguato? occhio alla scadenza!!! Prima del 2005 non era obbligato il marchio di scadenza sui cosmetici. Quindi una volta aperto il prodotto non conoscevamo i termini d’uso, cioè, la scadenza del cosmetico che stavamo utilizzando. Ma a partire da quell’anno, il Consiglio dei Ministri aprovó un Reale Decreto che obbligava ad includere questo dato. Dobbiamo diffidare di qualunque prodotto dove non è riportata la scadenza. Nei contenitori appare un disegno con un’apertura superiore, con un numero nel suo interno che si riferisce ai mesi che il prodotto si conserverà in buon stato una volta aperto. Questo dato è molto utile in quei cosmetici che una volta aperti a distanza di mesi perdono le proprietà o si alterano, causando un rischio per il consumatore. Il problema sorge nei prodotti cosmetici che non hanno sigillo, poiché nei negozi possono essere aperti da clienti poco educate, e quando arriviamo noi decise a comprare il nostro cosmetico preferito, non sappiamo quanto tempo fa il prodotto è stato aperto per la prima volta. Per questo motivo, dobbiamo evitare di comprare prodotti che non siano sigillati. Di solito i prodotti in polvere (ombretti, ciprie, blush) hanno una scadenza molto lunga e, nella maggior parte dei casi, se li avete conservati correttamente, possono essere utilizzati tranquillamente anche molto oltre la loro data di scadenza.I prodotti in crema invece (fondotinta, rossetti, mascara) possono dare qualche problema in più e vanno controllati. Comunque non è difficile capire se un cosmetico si sta rovinando, perché cambierà alcune delle sue caratteristiche. Ad esempio il rossetto può cambiare odore,  può diventare più pastoso o non uniforme e sullo stick si possono formare delle macchiette più scure o delle goccioline. I prodotti fluidi come il fondotinta o il lucidalabbra invece tenderanno a “dividersi” ovvero creare in superficie una specie di olio giallino. In questi casi non è consigliato agitare in prodotto per renderlo di nuovo omogeneo, ma è meglio gettarlo. Le matite per occhi e labbra semplicemente si seccheranno, diventeranno dure e non scriveranno più bene come quando le avete acquistate.Anche il mascara inizierà a seccarsi, formare grumi sulle ciglia e assumerà un forte odore chimico. In tutti questi casi è sempre consigliabile gettare il prodotto per non rischiare di causare infiammazioni agli occhi o alla pelle. Mi raccomando, controllate periodicamente i cosmetici che avete e fate una bella pulizia almeno due volte l’anno. Poi cercate, per quanto possibile, di utilizzare i prodotti che avete acquistato da più tempo! Così eviterete di farli scadere e di sprecare soldi e cosmetici inutilmente!