Home Hi-Tech Baidu e Bmw, insieme contro Google

Baidu e Bmw, insieme contro Google

Il principale motore di ricerca in lingua cinese, ovvero Baidu, ha instaurato una collaborazione con uno dei brand più rinomati dell’industria automobilistica tedesca, la Bmw. L’accordo è nato con l’intento di creare auto che si guidassero da sole. Con il supporto stradale fornito dal motore di ricerca Baidu, le auto Bmw saranno in grado di telecomandarsi per le strade trafficate cinesi, come quelle di Pechino e Shangai.

Lo stesso era stato proposto da Google alla Toyota, con il quale ha sviluppato un sistema di auto comando attraverso degli ovetti che si applicano sulla vettura. Tuttavia, si tratta sempre di sperimentazioni, le quali hanno gli stessi obiettivi: facilitare la guida e la vivibilità delle strade, soprattutto quelle densamente trafficate.

Grazie ai sistemi di parking assist e al navigatore integrato, la Bmw rappresenta al momento una delle aziende con quel quid in più capace di arrivare ad un auto pilotaggio simile a quello degli aerei. Al momento non si sa quanto tempo dureranno lo sviluppo dei rispettivi software Baidu e Google, ne quanto occorrerà per creare delle auto totalmente indipendenti dalla guida umana.

 

 

 

Fonte foto:http://otomotifbaru.blogspot.it/2014/09/bmw-teams-up-with-baidu-to-develop.html