Home Hi-Tech Il napoletano e il siciliano riconosciuti come lingua da OS X 10.10

Il napoletano e il siciliano riconosciuti come lingua da OS X 10.10

E’ ufficiale: dopo che l’UNESCO ha dichiarato il napoletano e il siciliano delle lingue e non dei dialetti, alcuni programmi di traduzione e sistemi si sono adeguati, come OS X 10.10. A partire dalle preferenze di sistema, scegliendo lingua e zona e selezionando le impostazioni di default del menu, tutto verrà tradotto e visualizzato in napoletano o siciliano. I nuovi MAC Yosemite si sono adeguati da tempo a visualizzare e tradurre le pagine in una lingua diversa dalla zona in cui sono ubicati e rintracciabili. L’adeguamento è stato operato per una questione pubblicitaria, ma anche culturale. Riconoscere quelle che per gli abitanti locali, come i napoletani e i siciliani, sono lingue a parte dall’italiano, per alcuni costrutti completamente affini a lingue straniere come il francese, lo spagnolo o addirittura l’arabo, è di certo un grande passo. Un grande passo sul piano culturale, ma anche sull’accessibilità. Persone totalmente ignare delle lingue straniere, potranno selezionare il proprio dialetto e usufruire di funzionalità ch prima non immaginavano poiché erano tradotte in inglese o in un linguaggio tecnico poco chiaro.

 

Fonte foto:http://www.ign.com/articles/2014/06/02/apple-announces-mac-os-x-yosemite-update-out-this-fall