Home Hi-Tech PSN e XBOX Live tornano alla normalità, Lizard Squad ferma gli attacchi

PSN e XBOX Live tornano alla normalità, Lizard Squad ferma gli attacchi

In questi giorni è tornato l’incubo degli attacchi DDoS con Sony e Microsoft costrette a interrompere i servizi online delle loro console, proprio durante le feste natalizie. Il gruppo di hacker chiamato Lizard Squad ha rivendicato questa serie di attacchi, tenendo una cronaca sempre aggiornata dei loro attacchi su Twitter.

Sempre sul famoso Social Network, la Lizard Squad ha annunciato di aver concluso e che non ci saranno più attacchi, quindi pian piano le due piattaforme stanno tornando alla normalità. Per quanto riguarda Microsoft e il suo Xbox Live, il servizio è già operativo da ieri, mentre sembra ci voglia ancora un po’ di tempo per il Playstation Network.

La faccenda sembrava chiusa quando l’FBI, grazie al supporto di un altro gruppo di Hacker (Finest Squad), aveva arrestato i membri della Lizard Squad, tuttavia vi erano altre piccole cellule del gruppo che hanno continuato la loro offensiva. Il tutto si è fermato definitivamente quando è intervenuto in prima persona Kim Dotcom, ex proprietario di MegaUpload, che ha promesso agli hacker diversi “voucher gratuiti” per il sito di hosting di cui è attualmente proprietario, ovvero Mega.