Home Hi-Tech Ricarica il tuo smartphone con la forza del… respiro

Ricarica il tuo smartphone con la forza del… respiro

Sfruttare sempre di più le energie rinnovabili ed a impatto zero è uno degli obiettivi dei tanti designer che si dedicano a innovazioni tecnologiche e non solo. Ed è questa idea che c’è alla base dell’Aire Concept del brasiliano Joao Lammoglia, designer affermato che ha già prodotti altri brevetti. La nuova idea di Lammoglia ha però qualcosa di estremamente particolare, visto che la sua creazione promette di produrre energia eolica grazie al respiro.

Come funziona – Per vivere bisogna respirare, un fattore tanto scontato quanto produttivo. Su questo principio il deisgner brasiliano ha fondato la sua idea. In pratica Lammoglia ha creato una mascherina da applicare al volto, tipo una maschera antigas ma di dimensioni più piccole, che sfrutta il respiro prodotto dall’uomo. Respirando con l’Aire si mette in moto un piccolo generatore eolico in grado di produrre piccole ma significative quantità di energie che secondo il suo creatore potranno essere utili per ricaricare piccoli oggetti elettronici come gli smartphone. Certo la mascherina non è delle più belle a livello estetico ma vista la velocità con qui si scaricano le batterie degli smartphone odierni avere una ricarica di energia sempre a portata di… bocca e soprattutto gratis potrebbe essere una bella comodità.