Home Luxury Foulard d’Hermès: i più costosi al modo. Prezzi oltre gli 800 euro!

Foulard d’Hermès: i più costosi al modo. Prezzi oltre gli 800 euro!

Hermès, maison maestra del lusso da oltre cento anni, ha creato uno degli accessori più usati ed eleganti per donne e uomini, il foulard. Thierry Hermès si stabilisce a Parigi nel 1837 e inizia la sua attività di sellaio e produttore di accessori per cavalli e cavalieri. Poi nel 1937 Emile Maurice Hermès crea il carré 90×90 in seta prendendo spunto dal “mouchoir de cou“, il fazzoletto da collo indossato dai soldati napoleonici. Dolo l’incontro con Marcel Gandit, tessitore di Lione, che mette a punto un sistema con cui è possibile riprodurre su seta stampe elaborate anche nei minimi dettagli. Il foulard femminile e maschile diventa il simbolo della maison francese. I carré di Hermes sono proposti in tre varianti: da 90, da 70 e da 140 centimetri. I materiali disponibili sono twill di seta, cachemere e seta, jersey di seta e seta con sovra tintura. Possono essere acquistati foulard vintage da 90×90 cm il cui prezzo parte da 250 euro, poi ci sono i foulard maxi punta in jersey di Hermes caratterizzati da una struttura di 80 x 180 cm, più simile a una sciarpa, il cui prezzo è di 470 euro. Pezzi unici anche gli scialle dalla grandezza di 140 x 140 cm. I modelli in cachemere e seta, più fantasiosi, costano 860 euro mentre quelli in mussola 670 euro. Infine sciarpe tra le proposte di Hermes, realizzate in cachemere e seta fantasiosa e hanno dimensioni 63 x 180 cm, per un prezzo di 730 euro e le stole, che per questa stagione Hermes ci propone nella versione color block da 690 euro, Plume a tinta unita da 640 euro e New Libris da 650 euro. Una delle particolarità dei foulard di Hermès è il modo di indossarli, tanto è vero che nella confezione è presente un pratico libretto illustrativo.