Home Luxury Le dieci auto più costose al mondo: la più cara è l’italo-tedesca...

Le dieci auto più costose al mondo: la più cara è l’italo-tedesca Maybach Exelero

Auto da corsa, ma con un design classico: sono questi i modelli più cari dell’anno. Prima su tutte la coupé extralusso Maybach Exelero, esemplare unico prodotto dall’impianto torinese di Stola, venduta al rapper americano Birdman per 8 milioni di dollari! La biposto da 700 cavalli, arriva da 0 a 100km in 4,4 secondi e ad una velocità massima di 218 km/h. Prossimamente, la casa tedesca produrrà altri esemplari che avranno un costo di 8-10 milioni di dollari.
Al secondo posto, la Bugatti Veyron Supersport dal prezzo base di 2,6 milioni di dollari. Il bolide italiano, prodotto in soli 30 esemplari, è il più veloce al mondo, secondo il Guinnes dei Primati: dotata di 1.200 cavalli, arriva da 0 a 100 km/h in 2,3 secondi e arriva a 300 km/h in 5 secondi!
Al terzo posto, la Ferrari 599XX, versione speciale della 599 GTB Fiorano, da due milioni di dollari. 730 cavalli di potenza permettono alla vettura di passare da 0 a 100 km/h in 2.9 secondi e punte di 300 km/h. L’anno scorso è stata prodotto un esemplare unico ed evolutivo di questo modello: la Ferrari 599XX Evo per l’asta a favore delle vittime del terremoto in Emilia, il quale è stato venduto per 1,8 milioni di dollari.
Il quarto posto è occupato dalla Zenvo ST1, bolide prodotto in 15 esemplari a un costo di circa 1,8 milioni di dollari. Il motore V8 Chevrolet e 1101 cavalli di potenza permettono alla vettura di toccare i 375 km/h autolimitati e accelera da 0 a 100 km/ in 3 secondi. I fortunati proprietari, oltre all’auto, potranno vantare l’orologio a lei ispirato da 50mila dollari, regalo per i possessori della Zenvo ST1.
Di seguito troviamo la supercar svedese Koenigsegg Agera R, con doppio turbo e un motore V8 da 1.140 cavalli di potenza e un’accelerazione da 0 a100 km/h in 2,9 secondi. Il costo è di 1.711.000 dollari.
Al sesto posto troviamo la Lamborghini Roadster Reventon, che superara i 330 km/h e raggiunge i 100 km/h in 3,4 secondi. Per una produzione limitata a 9 esemplari, il costo si aggira su 1,6 milioni di euro.
Settima è la Aston Martin One-77, prodotta in 77 esemplari, una coupé con struttura rinforzata in fibra di carbonio, dalla velocità massima di 354 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi: il costo è di 1,4 milioni di dollari.
Stesso prezzo per la Maybach Landaulet, una biturbo V12 per 543 cavalli e uno stile che richiama la tradizione della casa automobilistica tedesca.
Nono posto per la Pagani Huayra, alimentata da un motore biturbo V12 M158 AMG per una velocità massima di 370 km/h e un costo di 1,3 milioni di dollari.
Chiude la top ten la Hennessey Venom GT sulla base della Lotus Exige, con un motore V8 da 6,2 litri per un costo di 1 milione di dollari.