Home Attualità Fitness news: Nuove tendenze femminili in palestra

Fitness news: Nuove tendenze femminili in palestra

Si riparte da Settembre con i buoni propositi. Cambiano i tempi, le stagioni, cambiano i modi di vivere e di affrontare l’allenamento quotidiano per tener fede al detto “mens sana in corpore sano”. Le nuove tendenze per “fare palestra” lasciano l’imbarazzo della scelta. Dallo Zumba, programma di allenamento in musica con ritmi e tempi afro-cubani e movimenti di aerobica; al Fitwalk, allenamento sul tapis roulant con diverse tecniche di camminata. Per le donne, in particolare, vuoi per moda ma forse soprattutto per le cattive notizie di violenza ormai quotidiane, una valida disciplina è l’auto difesa. Molto amata dalle star hollywoodiane già da molti anni, come Jennifer Lopez che ricordiamo nel film “Via dall’incubo”, il Krav Maga, il sistema ufficiale di difesa personale e di lotta corpo a corpo delle forze militari Israeliane è oggi molto conosciuto anche in Italia. Nato proprio in Israele da Imi Lichtenfeld, Istruttore Capo dell’esercito israeliano, nato a Budapest nel 1910, ginnasta, pugile e campione di lotta libera, Lichtenfeld fu incaricato dalle autorità israeliane di sviluppare un sistema di combattimento efficace e rapido da apprendere, al fine di addestrare le neonate forze speciali dell’esercito. Il krav maga risponde infatti a criteri di tipo militare, quali l’efficacia e la rapidità con cui si arriva alla neutralizzazione definitiva dell’avversario prima che questi possa diventare una minaccia. Dopo anni passati al servizio dell’esercito, Lichtenfeld si ritirò, ma non rinunciò a diffondere le tecniche apprese e raffinate negli anni, adattando il krav maga a scopi civili per renderlo praticabile anche a donne e ragazzi. Il Krav Maga aiuta a prendere coscienza, ad analizzare le situazioni di rischio, ad applicare le tecniche necessarie sviluppando il naturale innato istinto di difesa, a prevenire e a neutralizzare qualsiasi aggressione. E’ un metodo di difesa personale adatto a chiunque, di qualunque età e costituzione fisica; particolarmente adeguato alle donne. La donna ha coraggio, determinazione e capacità per far fronte a qualsiasi minaccia. Difenderci è un nostro diritto. Allenare il nostro naturale istinto di difesa può davvero salvarci in situazioni pericolose, ma è importante ricordare che laddove si acquisisce sicurezza e capacità tecnica, tale disciplina non vuole mai la propensione all’attacco ma trovare piuttosto la migliore soluzione. La risposta più sicura, è sempre carpire immediatamente il linguaggio corporeo dell’eventuale avversario e trovare una via di fuga al più presto evitando ogni confronto finché possibile
A tutti i curiosi, sportivi e appassionati, da sapere che per la seconda volta in Italia comincia lo stage evento Krav Maga con il maestro Yanilov, a cura della Krav Maga Global Italia (http://krav-maga.com/kmg-locations/italy – http://www.kmgcampania.com). Il seminario tocca città come Udine (27/9), Viareggio (28/9) Cagliari (29/9) e Napoli (30/9)