Home Attualità IN VIDEO VERITAS! Parola di Sara Tommasi…

IN VIDEO VERITAS! Parola di Sara Tommasi…

Fino a non molto tempo fa, Sara Tommasi non avrebbe dovuto prestarsi a un film porno per consacrarsi famosa per doti fisiche, mentali e politiche – se già non lo fosse abbastanza per le comparsate senza mutande e affini. Sarebbe bastato esserci, così com’era, com’è… respirare… e ce la saremmo ritrovata come Ministro delle Pari Opportunità o magari dell’Economia, viste le competenze finanziarie. E invece no.

I tempi son forse un po’ cambiati, o in via di cambiamento o direi forse in una strana fase di stallo evolutivo. Non è detto che i bei tempi del passato, in cui ad esempio Silvio Berlusconi prometteva telefonicamente il Parlamento alla sua Nicole Minetti, non potranno ritornare con magari nuove proposte. Non è detto. In troppi sostenevano e continuano a sostenere un tipo di cultura-non cultura lesiva a più strati per l’Italia della quale pare non se ne diano conto e nemmeno peso. L’importante è “fottere!”. E’ la filosofia di molti, insieme letteraria e figurata.

Ed ecco che, per magìa, è dunque disponibile sul web il DVD del film hard della Sara Tommasi, che dall’occuparsi di politica finanziaria – per conto di Alfonso Luigi Marra -passa alle luci rossi con disinvoltura – per conto degli alieni…

“Sara contro tutti” atteso dai fan della soubrette, ex soubrette e ora attrice già di successo; dai fan delle doti fisiche e presumibilmente erotiche dell’economa laureata alla Bocconi, fan delle sue apparizioni nuda contro le banche… e atteso da tutti i voiyeurs desiderosi di un nuovo “pornazzo”.

E tutti costoro dovranno ringraziare creature di altri mondi (a questo punto sicuramente migliore di questo) che hanno rapito la predestinata Sara (sue dichiarazioni), le hanno impiantato un microchip nel cervello per far sì che la stessa diffonda l’amore nel mondo, nel nostro credo.
Magari in molti ci han creduto o almeno appoggiano la versione surreal-erotica della Tommasi.

D’altronde, dopo che nel nostro Paese si è accettato che Ruby fosse, anzi è,  la nipote di Mubarak e non una prostituta – deciso dal Parlamento, non dimentichiamolo! Con meno fatica possiam credere a questo tipo di simpatica e benevola incursione extra-terrestre.
Ma… ci accorgiamo del passo avanti e che i tempi forse davvero stan cambiando, perchè…
non si è votato in Parlamento se effettivamente la Tommasi sia stata convertita al Porno dagli alieni oppure no…

ilimp