Home Attualità Vivere con un animale allunga la vita

Vivere con un animale allunga la vita

Comunemente si pensa che prendersi cura di un animale allunghi la vita e che la migliori nettamente. Prendendo in fede l’opinione popolare, un team di ricercatori della Saint Andrew University in Scozia ha condotto uno studio su questo tema. Prendendo in considerazione 547 persone dai 65 anni in su, è stato rilevato che il 9% di questi aveva un cane e che proprio per questo godevano di una tonicità muscolare nettamente superiore ai coetanei, di circa il 12%. Infatti, a dispetto dei non possessori di cani, un accelerometro indossato da tutti i pazienti ha rilevato che i valori di ansia, depressione, staticità erano nettamente inferiori nei  tester possessori di animali. La loro condizione fisica rispettava i parametri di persone 10 anni più giovani. Le passeggiate, le uscite con il peloso compagno di vita, hanno reso queste persone più serene, più informa, poco sedentarie, migliorandone la memoria e la loro salute psico-fisica. I cani hanno dato loro uno scopo di vita, una motivazione per andare avanti nonostante la solitudine, la routine e l’avanzare dell’età.

Se tante persone, affette da depressione e ansia decidessero di affidarsi alla pet therapy, piuttosto che ai farmaci, godrebbero di una vita migliore, libera da veleni sintetici. La dipendenza dai farmaci in questi soggetti è stata dimostrata scientificamente come superiore,a  causa di un effetto placebo indotto dall’atto stesso di assumere il farmaco prescelto. Dunque, non è meglio una calda carezza o un’affettuosa leccata sulla guancia, piuttosto che un’asettica e anonima pillola?

 

 

 

Fonte foto:http://www.guidaconsumatore.com/animali/cane-come-comunica-con-luomo.html