Home Bellessere Massaggio cranio-sacrale, toccasana per l’organismo

Massaggio cranio-sacrale, toccasana per l’organismo

Il benessere fisico nasce da tutti i movimenti del corpo, compresi quelli del cranio. A partire da quelli della Dura madre, una membrana fibrosa che insieme all’Aracnoide e alla Pia madre ricopre il cervello e ne nutre la parte esterna.

Il massaggio cranio-sacrale rientra nei trattamenti olistici e consiste nel micro massaggio della parte che collega cranio e midollo spinale. Il massaggio si sincronizza con il movimento cranio-sacrale e tende a stimolare la circolazione del liquor, cioè il liquido cerebrospinale. Le pressioni sono pari a quelli di una moneta e sostenibili da un solo dito nella zona del globo oculare. Agendo sul sistema nervoso e immunitario, il massaggio favorisce il rilassamento e il rinvigorimento, apportando benefici a soggetti di tutte le età, dal neonato, all’anziano, dalla donna in gravidanza a quella entrata in menopausa.

I benefici di questo trattamento, della durata variante dai 40 ai 60 minuti, sono innumerevoli.

Dallo scarico dello stress al riequilibrio della postura, dal rilassamento dei muscoli in tensione al miglioramento della respirazione. Tale massaggio rientra nei rimedi alla sciatalgia, al mal di schiena, colpi di frusta, emicranie, vertigini, problemi all’articolazione mandibolare e scoliosi.

 

 

 

Finte foto:http://www.ildojo.com/craniosacrale.php