Home Hi-Tech Marvel chiede aiuto a Google per scovare un Hacker

Marvel chiede aiuto a Google per scovare un Hacker

Secondo l’ordinanza di una corte californiana, il colosso del web Google dovrà fornire tutto il supporto necessario alla Marvel nella ricerca di un pirata informatico, che settimane fa, ha fatto trapelare in via non ufficiale, il trailer esteso di Avengers: Age of Ultron.

La storica casa fumettistica, che da anni ormai è di proprietà della Disney, aveva mostrato il video in questione in un evento privato e solo in seguito lo avrebbe distribuito on-line. A quanto pare invece il pirata, che sarebbe stato identificato con lo pseudonimo di John Gazelle, ha pubblicato sul web con largo anticipo l’atteso trailer, costringendo quindi Marvel a rilasciarlo in via ufficiale poche ore dopo. La clip incriminata è stata caricata su Google Drive e per questo motivo Marvel ha ottenuto tramite vie legali, la possibilità di ricevere da Google ogni genere di informazioni utili per risalire al colpevole.

Tuttavia il massimo che Marvel potrà ottenere dal colosso del web, è  l’indirizzo IP dell’Hacker, un dato che, come spesso accade in queste genere di situazioni, potrebbe non bastare per risalire alla sua vera identità.

Fonte Foto: Google.it