Home Hi-Tech LG e Samsung, lotta per il primato dello schermo curvo

LG e Samsung, lotta per il primato dello schermo curvo

All’ultima fiera della tecnologia di Las Vegas, il CES, sono stati presentati due modelli di schermo piatto e curvo. LG e Samsung al momento sono gli unici due competitors in questo campo. Gli schermi sono comparsi anche alle esposizioni di Berlino, all’IFA in Turchia e presto saranno protagonisti dell’EXPO 2015 di Milano.

La particolarità dell’OLED Curvo di LG e del Tv UHD di Samsung è la presenza di uno schermo da 55 pollici, la cui curvatura produce un effetto avvolgente. Lo spettatore si sente completamente parte di ciò  che sta guadando, come nel caso dei film in 3D. La possibilità di modificare l’angolo di curvatura, migliora il tipo di esperienza e modifica la luminosità dei colori. Tuttavia, l’effetto d’inclusione diminuisce quanto più ci si allontana dal centro dello schermo.

L’area di miglioramento per questa nuova tecnologia sta anche nelle dimensioni. Infatti, l’effetto curvatura non avrebbe la stessa valenza per schermi inferiori ai 50 pollici. A conti fatti, quindi, un normale schermo da salotto da 32 pollici, non avrebbe lo stesso successo degli esemplari più grandi.

Inoltre, il costo degli schermi a curvatura si aggira sui 6mila euro, cifra poco accessibile alla massa, ma più appetibile per gli appassionati dell’Home Theatre.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte foto:http://www.arredoidee.com/televisore-oled-schermo-curvo.html