Home Luxury Leonardo da Vinci, autore del saggio più prezioso del mondo

Leonardo da Vinci, autore del saggio più prezioso del mondo

Armand Hammer, un imprenditore statunitense, acquistò nel 1980 un manoscritto in latino, il Codex Leicester. Secondo la casa d’aste inglese Christie’s, l’opera di Leondardo da Vinci valeva 7 milioni di dollari. Tuttavia, il prezzo di vendita arrivò solo fino a 5 milioni e 126.000 dollari. Hammer lo acquistò e l’opera di Leonardo diventò il manoscritto più caro del mondo.

In seguito, il primato è passato alla Bibbia di Gutenberg, stimata per 2 milioni di dollari.

Oggi il primato torna a essere di Leondardo da Vinci. Infatti, il noto presidente della Microsoft Bill Gates ha acquistato il manoscritto per 30.800.000 dollari. Da bravo filantropo, Gates permette che un museo esibisca ogni anno l’opera e ha consentito la consultazione online attraverso il sito della British Library.

Il Codex Leicester è un saggio di 18 pagine, scritte e illustrate a mano, risalenti al 1508. Nel Codex, il genio italiano illustra elementi di astronomia e geologia. Dopo essere stato scoperto dal pittore Giuseppe Ghezzi nel 1690, il manoscritto fu acquistato da Thomas Coke, conte di Leicester. La sua famiglia ha posseduto l’opera fino alla vendita a favore di Hammer.

 

 

 

 

Fonte foto:http://www.liebscher.biz/original/leonardo/ecodex.htm