Home Luxury Queen Victoria, francobollo da record

Queen Victoria, francobollo da record

La collezione di francobolli è uno dei tesori nascosti che un tempo potevamo trovare in ogni casa della penisola. Tutti avevano un nonno o un padre con una collezione. La maggior parte erano tenute bene grazie a dei speciali album che si potevano trovare in edicola o dal tabacchino.

In Italia, i francobolli più introvabili sono:

1) Gronchi rosa-Un nuovo  Gronchi ha un valore 1.000 euro. Quello originale del 1859 costa più di 200.000 euro poiché è estremamente raro. All’epoca costava 80 centesimi di lira ed era prodotto dal Ducato di Parma.

2)Penny Black- Questo francobollo ha avuto un’alta tiratura nel 1840, con oltre 68 milioni di unità vendute. Tuttavia, essendo il primo francobollo mai commercializzato, che all’epoca costava 1 sterlina, oggi ha un valore che supera il milione.

3)Hawaii Missionary Stamps-Rilasciati tra il 1851 e il 1852, la serie di francobolli dai 2 ai 13 centesimi è stata da poco battuta all’asta per 1.900.000 dollari. Inizialmente, fu usata per spedire quotidiani e riviste. Il fatto che fossero attaccati sull’involucro di queste, ha fatto si che arrivassero a noi solo pochi esemplari di ogni costo.

4)Queen Victoria- Il governatore delle Mauritius, nel 1847 fece stampare il francobollo in onore della regina del Regno Unito, Vittoria. Il prezzo era di 1 sterlina e 2 centesimi, mentre attualmente, gli ultimi esemplari possono arrivare a 3.800.000 dollari.

 

 

 

Fonte foto:http://www.linns.com/howto/refresher/20101227/refreshercourse.aspx