Home Spettacoli e Cultura Morto Bud Spencer: addio al gigante buono del cinema italiano

Morto Bud Spencer: addio al gigante buono del cinema italiano

bud spencer az magazine

Ci ha lasciato nella giornata di ieri l’attore Carlo Pedersoli, meglio conosciuto come Bud Spencer. Ad annunciarlo è stato il figlio Giuseppe Pedersoli: «Papà è volato via serenamente alle 18.15. Non ha sofferto, aveva tutti noi accanto e la sua ultima parola è stata “grazie”». L’attore napoletano è morto all’età 86 anni, e proprio qualche tempo fa aveva raccontato il suo pensiero riguardo la sua futura dipartita: «Quando il Padreterno mi chiamerà, voglio andare a vedere che cosa succede. Perché se non succede niente, m’incazzo. M’hai fatto alzare ogni mattina per ottantasette anni per non andare, alla fine, da nessuna parte? Io, di fronte a tante cose enormi che non comprendiamo, mi posso attaccare solo a lui. E sperare che quando mi chiamerà, mi si chiarirà tutto. Perché oggi, mi dia retta, non si capisce proprio più niente».

bud spencer az magazine

Insieme a Terence Hill, Bud Spencer ha scritto pagine indimenticabili per il cinema italiano, con produzioni che svariavano dagli “Spaghetti Western” alle avventure comiche. Una serie interminabile di pellicole di grande successo, che rappresentano uno dei momenti più felici della produzione cinematografica italiana: film come “Lo Chiamavano Trinità” ed “Altrimenti ci Arrabbiamo“, che hanno ottenuto una straordinaria affermazione anche all’estero, specialmente in Germania, dove Bud è ricordato ancora oggi come un vero e proprio idolo.

Pedersoli ha anche contribuito con le sue performance alla nascita di vere e proprie icone cult del cinema nostrano come “Bomber“, “Bulldozer” e soprattutto il detective “Piedone“, che sarà il protagonista di diversi film.

Prima di approdare sul grande schermo, Bud era stato un titolato nuotatore e pallanuotista, partecipando alle Olimpiadi del 1952, del 1956 e del 1960: il suo primo ruolo era stato una parte marginale nel kolossal hollywoodyano “Quo Vadis?.

La scomparsa di Bud Spencer ha smosso tantissime persone, tra cui anche attori e gente dello spettacolo, che tramite i social hanno espresso tutto il loro dispiacere per il tragico evento che ci ha portato via il gigante buono del cinema italiano. Lo stesso premier Matteo Renzi ha voluto omaggiare la sua scomparsa:

Questo il post sulla pagina facebook ufficiale dell’attore, in cui la famiglia ha annunciato la triste scomparsa del mitico ed indimenticabile Bud Spencer: