Home Sport Tommasi sui 22 stranieri in campo di Inter-Udinese: “Norme sbagliate”

Tommasi sui 22 stranieri in campo di Inter-Udinese: “Norme sbagliate”

Inter Udinese stranieri az magazine

Damiano Tommasi, presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, ha commentato quanto accaduto in occasione della sfida di campionato tra Inter e Udinese, dove sono scesi in campo dall’inizio ben 22 giocatori stranieri: “Premesso che io rappresento il sindacato che tutela anche i diritti dei calciatori in Italia, mi pare evidente che le norme sono sbagliate“.

La totale assenza di giocatori italiani in una sfida di Serie A tra due squadre storiche del nostro campionato come Inter e Udinese, è l’ennesima sconfitta per il calcio tricolore, che continua a palesare grossi limiti. Non si è fatta quindi attendere la replica del presidente dell’AIC Tommasi, che in merito alla questione ha aggiunto: “Posso solo dire che forse le norme federali che sono state fatte e che noi abbiamo osteggiato fin dall’inizio sulle rose che dovevano aumentare il numero dei giovani italiani in campo, non sono state recepite“.

Fonte: ansa

Articolo precedenteAlberto Angela a Napoli per “Collezionare la natura”
Articolo seguenteX-Men Apocalisse: ecco Wolverine nel terzo trailer ufficiale