Home Attualità Niente relax per Barack: è in vantaggio ma le Borse tifano Romney

Niente relax per Barack: è in vantaggio ma le Borse tifano Romney

Investitori con il freno a mano tirato a Piazza Affari, in attesa di capire chi riuscirà a spuntarla nella corsa alla Casa Bianca fra Barack Obama e Mitt Romney. Gli esperti hanno provato a tracciare una mappa dei titoli della borsa di Milano che potrebbero trarre beneficio dalla vittoria del candidato repubblicano o di quello democratico. Quello che sembra emergere è che a Piazza Affari la maggior parte delle blue chips fa il tifo per l’ex governatore del Massachusset. Con Romney, infatti,Finmeccanica, i titoli bancari e le azioni delle famiglie nobili di Palazzo Mezzanotte come Luxottica, Tenaris, Autogrill e Salvatore Ferragamo. Ma anche le big del petrolio Saipem ed Eni. Fanno il tifo per Obama, invece, i titoli legati al settore auto come Fiat ed Exor, le azioni del settore delle energie pulite come Enel Green Power e i titoli legati a quello della salute comeAmplifon, Diasorin e le Assicurazioni Generali, che potrebbero beneficiare del decollo della riforma sanitaria obamiana.