Home Attualità Sogni una casa? E’ il momento giusto

Sogni una casa? E’ il momento giusto

Se siete riusciti a racimolare un buon gruzzoletto (impresa oggettivamente ardua) o se siete nelle condizioni di poter vendere un altro immobile o se potete contare sulla magnanimità di parenti vicini e lontani, allora è arrivato il momento di agire. Il mercato immobiliare sta facendo registrare un crollo spaventoso di transazioni con i prezzi degli immobili, sia pur ancora troppo lentamente, che fanno registrare richieste inferiori anche di 50 mila euro rispetto solamente a pochi mesi fa. Oppure, nel caso vi inoltraste in una trattativa, in questo momento storico è il compratore – solido economicamente – a fare la parte del leone con margini di trattabilità molto ampi. Il trend è tangibile: basta dare un’occhiata alle agenzie dislocate nelle grandi città o farsi un giro sul web nei siti specializzati per accorgersene. In questi giorni sono arrivati anche dati ufficiali incontrovertibili: secondo l’Istat nel secondo trimestre 2012 le convenzioni relative a compravendite di unità immobiliari risultano in calo del 23,7% su base annua, mentre le compravendite di immobili residenziali diminuiscono del 23,6%. Guardando al mercato delle case, il tonfo più profondo è avvenuto nei centri minori (-25,1%), mentre i grandi centri sono riusciti a frenare, seppure leggermente, il crollo (-21,8%). E se questo aggiungete una certa ritrosia delle banche italiane a erogare mutui ponendo insostenibili paletti (caduta annua di finanziamenti del 41,2%), vi renderete conto quanto sia critico il momento e ardua l’impresa di acquisto di un immobile. Ma se si hanno le credenziali e le disponibilità giuste è il momento di investire senza tergiversare.