Home De Gustibus Dolce autunno: crostata di cachi e noci

Dolce autunno: crostata di cachi e noci

La crostata è uno dei dolci più classici e più apprezzati. Perfetta per la colazione, ottima con il the, ideale per la merenda dei piccoli e per soddisfare la golosità dei grandi. Oggi ve ne proponiamo una variante autunnale dal sapore originale e sofisticato: con la marmellata di cachi e una croccante spolverata di noci. Ecco come fare.

Ingredienti: pasta frolla (da comprare già fatta o da realizzare in casa, magari divertendosi un po’ con i più piccini), 3 cachi, 70 grammi di noci (oppure 50 grammi di noci e 50 di uvetta), 2 cucchiai di Rum, 50 grammi di zucchero.

Preparazione. Lavate e pelate i cachi. Poi tagliateli a pezzetti e metteteli in un tegame insieme al Rum e allo zucchero. Cuocete il composto a fuoco molto lento mescolando con costanza e facendo molta attenzione che non si attacchi. Questa è la fase più delicata della ricetta: creare la marmellata. Quando il tutto avrà raggiunto la consistenza ideale levatelo dal tegame e lasciatelo da una parte a raffreddare, infine aggiungete le noci tritate e l’uvetta. A questo punto prendete la pasta frolla e stendetela in una tortiera accuratamente imburrata e infarinata. Bucherellate la base e poi stendete il composto di cachi. Decorate come meglio credere la crostata e infornatela a forno caldo a 180°C per circa 30-40 minuti.

Vuoi fare la pasta frolla? Ecco la nostra ricetta (che ha avuto molto successo quando vi abbiamo proposto di preparare la crostata di more)

Ingredienti: 300 gr di farina, 150 gr di zucchero, 150 gr di burro, 1 uovo intero, 1 tuorlo
Preparazione: Fate la classica fontana con la farina e poi incorporate lo zucchero. A questo punto aggiungete al centro il burro molto morbido (l’ideale è ricordarsi di toglierlo dal frigo per tempo, ma tenerlo nei pressi di un fornello accesso aiuterà le smemorate) e le uova. Impastate con rapidità facendo attenzione che non rimangano grumi e che la consistenza sia omogenea. Prendete l’impasto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e riponetelo in frigo per circa mezz’ora.