Home Gossip Justin Bieber, da pop star a carcerato

Justin Bieber, da pop star a carcerato

Justin Bieber, idolo delle ragazzine di mezzo mondo, è stato arrestato giovedì per uso di sostanze stupefacenti, alcol e interruzione del traffico pubblico. Il cantante, ubriaco e fatto di xanax, a bordo di una Lamborghini, stava disputando una gara clandestina. La gara si è svolta nel tratto tra Pine Tree Drive e la West 26th Street, bloccata per l’occasione da due SUV. Su uno dei quali c’era il padre di Justin, il quale aveva passato tutta la giornata con lui, accompagnandolo in serata al locale più in della città, il SET. La folle corsa con le lussuose Lamborghini è stata interrotta dalla polizia, che ha rilasciato Justin dopo il pagamento di 2.500 dollari di cauzione. La cosa più scioccante è che il padre, invece di proteggerlo, lo abbia scortato nelle sue bravate. Essere una pop star non significa fare tutto ciò che si vuole, compreso ciò che illegale. Anzi, posti sotto le luci dei riflettori, gli adolescenti dovrebbero essere d’esempio agli altri. Lo show biz tutto dimentica, tranne le bravate! Lo sanno bene star come Lindsay Lohan e Mischa Barton che ormai sono ricordate solo per l’alcol e i ritocchi dal chirurgo, più che per le canzoni e i film.