Home Lifestyle Make Up Come evitare gli errori più comuni del make up

Come evitare gli errori più comuni del make up

Occhi troppo truccati e fondotinta con effetto cerone. Rossetti eccessivi e guance alla Heidi. Gli errori quotidiani del make-up sono tanti e comuni. Si possono fare miracoli, è vero, ma a volte si può invece peggiorare il proprio aspetto se non si tengono a mente alcune semplici linee guida.

Gli esperti consigliano sempre un trucco leggero e più naturale possibile, quasi come se non ci fosse. E invece. Chi non ha mai sottolineato la parte inferiore dell’occhio? Sarebbe proprio la prima cosa da evitare, per una mano poco esperta. Soprattutto d’estate. Il nero si scioglie e cola dando un aspetto poco fresco. Per uno sguardo intenso è preferibile sfumare la parte esterna delle ciglia inferiori.

Occhi o labbra. L’equilibrio sta lì. Nella scelta. O si predilige lo sguardo con ombretti a prova di magneticità o la bocca intonandola al look, ad esempio. Ma truccare entrambe risulterebbe eccessivo. Altro errore comune è l’effetto maschera. Il fondotinta deve essere naturale e il colore deve avvicinarsi a quello della propria pelle. Va steso delicatamente su viso e collo e non bisogna eccedere nella quantità per evitare l’effetto-cerone.

Seguire la moda, sì ma con gusto, bisogna tenere conto del proprio viso e della propria personalità. Meglio quindi un trucco semplice e quasi inesistente a un make-up troppo colorato se i colori del vostro viso non rispecchiano le tendenze del momento.

No all’effetto Heidi. Per un bel colorito possiamo aiutarci con il fard. Anche qui, la scelta del colore deve essere conforme al colore della propria pelle per evitare l’effetto alla Heidi. E veniamo all’ultimo consiglio. La matita per le labbra. È un elemento fondamentale e al tempo stesso si può cadere facilmente nella volgarità se si sottolinea solo il bordo, meglio passarla su tutte le labbra.

Articolo precedenteBeyoncè: Vacanza sfortunata nel Golfo di Napoli
Articolo seguenteHIT, la nuova frontiera dello sport