Home Lifestyle Make Up Maschera nera al carbone vegetale, come realizzarla

Maschera nera al carbone vegetale, come realizzarla

La maschera nera al carbone vegetale è diventata un must per il peel off degli odiati punti neri. In Giappone, Cina, Corea impazza in tutte le profumerie e i negozi. Negli Stati Uniti e in Europa ancora no, tanto che su Youtube ormai tutti hanno la propria ricetta e ne mostrano i risultati quasi miracolosi.

La versione statunitense consiste in un composto di colla vinilica e carbone vegetale, considerato molto aggressivo da diversi blogger. La variante più delicata è fatta con la colla di pesce e sembra avere lo stesso effetto.

Gli ingredienti per questa maschera, che si consiglia di fare una volta a settimana per le pelli più delicate, sono:-

3 fogli di colla o gelatina di pesce( in alternativa usare 2 albumi montati a neve);

1 tazzina da caffè di latte;

3 pasticche di carbone vegetale;

10 gocce di olio essenziale per profumare la maschera e renderla meno aggressiva.

Preventivamente aprite i vostri pori con una sauna facciale e idratatela delicatamente con una crema, giusto un velo.

Tagliate in tante strisce i fogli di colla di pesce( se usate l’albume, montatelo e versatelo direttamente) e immergetele nel latte caldo, ma non bollente. Fatele sciogliere e da parte polverizzate le pasticche di carbone vegetale. Aggiungetele al composto e mescolate il tutto fino a creare una crema omogenea. Aggiungete le gocce d’olio essenziale e mescolate ancora. Spalmate la maschera con un pennello da trucco o una spatola sulle parti del viso interessate, insistendo dove più si annidano i punti neri. Evitate il contorno occhi e le narici. Lasciate asciugare il vostro viso per 30 minuti o fin quando la maschera non sarà diventata rigida. Strappatela delicatamente e cercando di togliere intere sezioni per volta, in modo da eliminare quanto più eccesso di sebo possibile. Vi accorgerete che la vostra pelle è effettivamente più liscia ed omogenea. Eliminate gli eccessi e le rimanenze di maschera con il latte detergente, risciacquate il viso, chiudete i pori con del ghiaccio e spalmate la crema idratante.