Home Lifestyle Moda Stivali, come scegliere quello giusto(per evidenziare i pregi e nascondere i difetti)

Stivali, come scegliere quello giusto(per evidenziare i pregi e nascondere i difetti)

D’inverno, con la pioggia o la neve, sottolineare un bel paio di gambe o nascondere il polpaccio muscoloso, diventa più complicato perché di stivali ce ne sono tanti, ma non tutti possono esser portati da ogni donna. Per le donne dal ginocchio con tibia all’interno, si consigliano stivali alti al ginocchio, in pelle, o gambali bassi e larghi. Per le signorine dai polpacci grandi, magari fanatiche dello step che li ingrandisce ulteriormente, i modelli in cuoio con lacci o stringhe sono perfetti. Infatti, contengono il volume e si evita l’effetto “salsicciotto”. Le fanciulle con ginocchio ossuto e gambe magre saranno bellissime con i modelli a pieghe e suola in gomma o con tacco a spillo, alto fino al polpaccio. Le ragazze più muscolose, dalle gambe e ginocchia tornite, potranno slanciarle con un modello in camoscio e tacco alto o basso, purché quadrato.  Slanciare la coscia lunga e la tibia corta si può, con stivali flosci a metà polpaccio o tacchi medi a spillo.

Un suggerimento. Abbinare calze scure agli stivali, nel caso di gambe tornite, favorirà l’effetto snellente.

Articolo precedenteWake Up Vibe, la sveglia vibratore
Articolo seguenteIncomprensioni di coppia, la causa di 90 mila separazioni