Home Lifestyle Wedding Tutto quello che dovete sapere sul fiore all’occhiello dello sposo

Tutto quello che dovete sapere sul fiore all’occhiello dello sposo

Ecco tutto quello che dovete sapere a proposito del fiore all’occhiello, un accessorio emblematico per il look dello sposo.

Che cos’è il fiore all’occhiello?

È una composizione floreale di piccole dimensioni, fissata sulla giacca dello sposo, all’altezza del petto.

Chi lo indossa?

Il fiore all’occhiello è un accessorio che ritroviamo nel look dello sposo, ma anche di altri uomini importanti, come il padre, il padrino e il testimone.

Come sceglierlo?

Il fiore all’occhiello dello sposo deve essere abbinato al bouquet della sposa. Riprende infatti i colori e/o i fiori del bouquet, ma in scala ridotta. Sia il bouquet che il fiore all’occhiello devono essere anche abbinati ai colori del matrimonio. I colori del fiore all’occhiello, inoltre, devono anche essere adatti all’abito dello sposo, in particolare alla camicia e alla cravatta.

Quali tipi di fiore all’occhiello esistono?

Ci sono dei fiori all’occhiello costituiti da un unico fiore, come ad esempio un bocciolo di rosa, oppure un insieme di boccioli, generalmente abbinati a delle foglie o ad altri elementi vegetali di colore verde. Il fiore all’occhiello può anche essere costituito da elementi che non sono fiori, come delle piume, delle perle, dei motivi in tessuto.

Dove indossarlo?

Il fiore all’occhiello può essere fissato sulla parte più ampia del risvolto della giacca, sul lato sinistro, oppure nella tasca, in alternativa alla pochette.

Come fissarlo?

Il fiore all’occhiello viene generalmente fissato con uno spillo, ma ne esistono anche dotati di calamita o che si fissano grazie un bottone automatico.
E voi? Avete altre domande riguardo al fiore all’occhiello?