Home Attualità Asia Argento fuori da X-Factor: la decisione di Sky è ufficiale

Asia Argento fuori da X-Factor: la decisione di Sky è ufficiale

asia argento

Asia Argento fuori da X-Factor: Sky lo annuncia ufficialmente durante la conferenza di presentazione del talent show musicale.

Asia Argento è ufficialmente fuori da X Factor, il noto talent show condotto da Alessandro Cattelan e in onda su Sky Uno. L’annuncio è arrivato poche ore fa durante la conferenza stampa di presentazione della dodicesima edizione del programma. La decisione di escludere definitivamente l’attrice dal cast viene presa a seguito delle accuse di violenza sessuale mosse da Jimmy Bennett nei suoi confronti.

Dopo tanti rumours, oggi è arrivata l’ufficialità: Sky e Fremantle hanno rotto la collaborazione con Asia. A darne notizia Nils Hartmann, direttore delle produzioni originali Sky.

Asia Argento fuori da X-Factor: le dichiarazioni ufficiali di Sky

“Manca un giudice. Qualcosa è stato detto. Abbiamo deciso, in accordo con Asia, di non farla partecipare al LIVE, per tutelare i ragazzi e la gara, perché il caso nato avrebbe falsato la gara. La nostra priorità è quella di fare una competizione per i cantanti. Il quarto giudice sarà annunciato più avanti. Manderemo in onda le audizioni così come sono, con lei.”

Non sono mancati i commenti da parte dei giudici sullo scandalo che ha travolto la figlia di Dario ArgentoManuel Agnelli, in particolare, si è mostrato dispiaciuto e amareggiato per quanto accaduto: “Sono addolorato perché sono amico suo. Sono convinto che Asia sia facile da attaccare, sia fragile e abbia degli scheletri nell’armadio. La situazione è arrivata a vertici pericolosi perché New York Times non è un tribunale e non si possono fare processi così. Asia ai casting ha fatto molto bene e alla giuria faceva bene. Sarebbe stato interessante avere lei al tavolo ai live, perché avrei potuto fare un discorso musicale diverso, perché lei è più affine a me. E’ stata una distorsione creata dall’informazione. Per me è stato uno schifo. Io sono convinto che Asia non sia colpevole. Per la legge italiana, tra l’altro, non avrebbe fatto nulla di male”

Fonte: coming soon

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here