Home De Gustibus Ricetta del casatiello napoletano

Ricetta del casatiello napoletano

Il casatiello è uno dei piatti tradizionali della Pasqua del meridione d’Italia. Nella tassonomia culinaria, il casatiello appartiene alla famiglia delle torte pasquali salate. Il termine casatiello deriva da “caso”, che in dialetto napoletano vuol dire formaggio e che deriva dal latino “casio”, e allude alla cospicua presenza al suo interno di formaggio pecorino. Tortano e casatiello hanno lo stesso impasto: farina, lievito, acqua, sale, pepe, sugna (in italiano strutto), uova sode, salame, formaggio e cicoli di maiale.

Le varianti sono l’impasto con mortadella e salame o prosciutto cotto. Quanto ai formaggi, fondamentale si usa il pecorino romano, il parmigiano, il provolone semipiccante, e/o l’emmental.

Gli ingredienti per un casatiello grande sono:

Per la pasta:

1kg farina;

lievito di birra 2 cubetti;

100 g di strutto (sugna);

sale, pepe q.b.

Per il ripieno:

400 g di pecorino (oppure formaggi misti: provolone piccante, grana, emmenthal, fontina, ecc.);

400 g di salame tipo napoli;

sale, pepe q.b.

Per la guarnizione:

5 uova;

Preparazione:

Stemperate il lievito in acqua tiepida. Disponete la farina a fontana, ponetevi al centro lo strutto, il sale, il pepe, il lievito sciolto nell’acqua e mescolate tutto fino a ottenere una pasta morbida da lavorare. Fatela poi crescere in una terrina coperta per un paio d’ore, fin quando la pasta avrà raddoppiato di volume. Tagliate tutti i formaggi e il salame a dadini e quando la pasta sarà cresciuta, staccatene una pagnottella e mettetela da parte. Battete tutto l’impasto rimanente con le mani e stendetela allo spessore di un centimetro. Disponete su tutta la superficie il ripieno e arrotolate con delicatezza la pasta. Ungete di strutto un ruoto con buco centrale e ponete l’impasto all’interno. Quando il casatiello avrà lievitato altre due ore, disponete lungo la circonferenza del casatiello le uova. Infornatelo a forno già riscaldato a 160° per i primi 10 minuti poi a 170°-180° per un’ora di cottura complessiva.