Home De Gustibus Torrone, Mon Amour

Torrone, Mon Amour

Novembre è il mese del torrone in tutta Italia. In Sicilia lo preferiscono ai pistacchi di Bronte o al peperoncino; in Campania e in Piemonte alle nocciole; in Valle d’Aosta allo yogurt. Farlo è facile ed economico, basta disporre di un robot da cucina, di una bilancia, di un termometro per controllare le temperature e degli stampini per dar forma al torrone, oppure di carta argentata.

Gli ingredienti per un torrone sono:

250 g di albume;

un foglio di ostia;

2250 g di frutta secca o di canditi;

1500 g di zucchero;

900 g di miele;

Infornate a 150° per 10 minuti la frutta secca. Inserite in una pentola riempita da mezzo litro d’acqua, 1500 g di zucchero. Fate sciogliere lo zucchero nell’acqua, creando uno sciroppo ad una temperatura massima di 140°. Da parte montate gli albumi e poi uniteli allo sciroppo. Riscaldate il miele a un massimo di 120° e una volta diventato sciropposo, unitelo alla frutta secca e allo sciroppo di zucchero e albumi. Fate amalgamare tutto all’interno del robot da cucina e poi versatelo nella formina o nei fogli di alluminio. Chiudetelo con i fogli di ostia e lasciate riposare il torrone per una notte a temperatura ambiente nello stampo. Il girono dopo sarà pronto!